NEWS
Si ricorda a tutti gli atleti che per il rinnovo del tesseramento 2017 e' obbligatorio l'inserimento della data di rilascio del "Certificato medico di idoneita' alla pratica agonistica". Si raccomanda agli atleti di provvedere per tempo al rinnovo del suddetto Certificato in quanto, alla data di scadenza, il tesseramento dell'atleta per la FIDAL verra' sospeso e risultera' bloccata qualunque possibilita' di attività federale.
IN ATTENZIONE

  New

Il 16 luglio si è svolto a Monforte S.G. (ME) il "2° Trofeo Polisportiva Monfortese Running" valido come 2^ prova del Campionato Provinciale Individuale e di Società di Corsa su Strada e come 5^ prova del Grand Prix dei Due Mari e del Grand Prix Giovanile.

Comportamento esemplare del nostro settore giovanile, che, confermando quanto visto nelle precedenti manifestazioni, ha dominato vincendo negli Esordienti B femminili con Alessandra Salvadore, negli Esordienti B maschili con Gabriele Antonazzo, negli Esordienti A maschili con Marco Pavone e nei Cadetti con Shari Rosario Rapisarda.

Per la categoria Esordienti C maschili si è classificato ancora al secondo posto, Carlo Giorgianni con il tempo di 49" sui m.200.

Per la categoria Esordienti "B" femminili, sulla distanza di m.300 primo posto di Alessandra Salvadore con il tempo di 58", terzo posto per la sorella gemella Giulia con il tempo di 1'07" e sesto posto con il tempo di 1'16" di Rita Surdo, alla sua prima gara.

Per la categoria Esordienti "B" maschili, sulla stessa distanza di m.300 primo posto di Gabriele Antonazzo con il tempo di 56".

Dominio incontrastato dell'Indomita nella categoria Esordienti A maschili, con la conquista di tutte e tre le posizioni sul podio. Marco Pavone è arrivato al primo posto con il tempo di 1'42", avvincente la volata per gli altri piazzamenti sul podio, l'ha spuntata Giuseppe Aprile secondo su Nicola Leone terzo, entrambi con lo stesso tempo di 1'43", al settimo posto si è classificato Francesco Billone con il tempo di 1'50".

Ancora un quarto posto nella categoria Ragazze per Giusy Sframeli che ha completato la gara dei m.1000 con il tempo finale di 3'52".

Per la categoria Cadetti esordio stagionale su strada per Shari Rosario Rapisarda che, dopo aver dominato nell'attività su pista, si è classificato al primo posto con il tempo di 4'44" per fare i 1500 metri del percorso, sesto posto per Salvatore Giorgianni con il tempo di 5'51".

Nella gara sui 7 chilometri riservata alle categorie dei più grandi hanno partecipato:

Maurizio Picciolo che si è classificato al 15° posto assoluto e secondo della categoria SM50 con il tempo di 26'01";

Michelangelo Salvadore che si è classificato al 20° posto assoluto e terzo della categoria SM50 con il tempo di 26'38";

Massimo Scibilia che si è classificato al 50° posto assoluto e nono della categoria SM40 con il tempo di 30'07";

Domenica Trifirò che si è classificata al 84° posto assoluto e seconda della categoria SF45 con il tempo di 32'22";

Domenico Lepore che si è classificato al 96° posto assoluto e quattordicesimo della categoria SM40 con il tempo di 34'04".

 

 

ATTIVITA' SVOLTA NEI MESI DI GIUGNO e LUGLIO 2017:

 

Correzione nei risultati della categoria Esordienti A maschili:

al secondo posto si è classificato Marco Pavone e al settimo posto si è classificato Francesco Billone. Purtroppo un errore nei pettorali e la TDS che gestisce la manifestazione non ha provveduto a fare la correzione nei risultati ufficiali pubblicati sul suo sito.

 

L'8 luglio a Savoca (ME) gli "Esordienti terribili" dell'Indomita hanno fatto valere ancora una volta la loro forza andando a conquistare tutto il podio ed altri buoni piazzamenti nella manifestazione sportiva denominata "4° Trofeo Città di Savoca" valida come Campionato Regionale e Provinciale di corsa in montagna e come 4^ prova del Grand Prix dei due Mari. Nella gara dei m.600 al primo posto si è classificato Giuseppe Aprile con il tempo di 2'28", volatona per la conquista delle piazze d'onore e secondo posto di Francesco Billone con il tempo di 2'31" e con lo stesso tempo al terzo posto è arrivato Carmelo Surdo, al quarto posto, staccato di un solo secondo dal podio, si è classificato Nicola Leone, mentre Marco Pavone si è classificato settimo con il tempo di 2'45". Nella categoria Esordienti "C" maschili, corsa sulla distanza dei m.200, ha ottenuto un buon secondo posto, Carlo Giorgianni con il tempo di 51" staccato di appena un secondo dal primo. Nella gara della categoria Esordienti "B" femminili, sulla distanza di m.400 hanno gareggiato le gemelle Salvadore, Alessandra si è classificata seconda con il tempo di 1'32" anche lei battuta per un solo secondo dalla prima, Giulia si è classificata terza con il tempo di 1'44". Giusy Sframeli ha partecipato alla gara dei m.1000 riservata alla categoria Ragazze ed ancora una volta si è classifica ai piedi del podio arrivando quarta con il tempo di 3'31".

Dopo le gare giovanili si è svolta la gara riservata ai più grandi ed ottimo settimo posto assoluto di Michelangelo Salvadore e primo posto della categoria SM50 con il titolo di Campione Regionale e Provinciale di Corsa in Montagna, 36'47" il suo tempo. Ottima come sempre la prova di Domenica Trifirò che, con il tempo di 48'21", si è classificata al 48° posto assoluto e seconda della categoria SF45. Al 55° posto assoluto e 10° della categoria SM40 si è classificato Domenico Lepore con il tempo di 49'23".

 

Il pomeriggio dell'8 luglio diversi nostri atleti, piccoli e grandi, saranno impegnati a Savoca (ME) nella manifestazione sportiva denominata "4° Trofeo Città di Savoca" valida come Campionato Regionale e Provinciale di corsa in montagna e come 4^ prova del Grand Prix dei due Mari.

 

Ed ecco Davide ancora protagonista ai Campionati Italiani Individuali su pista Master con una luccicante Medaglia d'Argento conquistata il pomeriggio dell'8 luglio ad Orvieto (TR) con la misura di m. 30,43 che costituisce la sua migliore prestazione stagionale dopo i m. 30,37 ottenuti ad Ancona durante i Campionati Italiani Lanci Invernali Master. In quella occasione Davide si era classificato al primo posto della categoria SM35 diventando Campione Italiano.

GRANDE IL NOSTRO DAVIDE, VICE CAMPIONE ITALIANO.

 

Doppia Medaglia di Bronzo per il nostro bravissimo lanciatore DAVIDE LUCA nella prima giornata dei Campionati Italiani Individuali su Pista Master che si sono svolti ad Orvieto (TR).

Il 7 luglio, la prima medaglia è arrivata nel lancio del peso kg. 7,260 della categoria SM35 con la misura di m. 11,03.

In serata, nella pedana del lancio del martello kg. 7,260, Davide ha conquistato la sua seconda medaglia di bronzo categoria SM35 con la misura di m. 27,05.

Il pomeriggio dell'8 luglio, sarà impegnato nel lancio del disco kg. 2,000 e speriamo di vederlo ancora una volta protagonista.

 

Sabato 24 e domenica 25 giugno si sono svolti a Messina i Campionati Regionali Individuali Assoluti su pista, validi anche come Campionati Provinciali.

Due i titoli provinciali conquistati entrambi dal nostro bravo lanciatore Davide Luca che si è classificato al quarto posto assoluto e primo della provincia di Messina nel lancio del martello kg. 7,260 con metri 30,01 superando finalmente la soglia dei 30 metri, sempre Davide si è classificato al quinto posto assoluto e primo della provincia di Messina nel lancio del peso kg. 7,260 con metri 11,01.

Salvatore Mamola ha partecipato al lancio del disco kg. 1,750 della categoria Juniores classificandosi al terzo posto con la misura di metri 38,20 che costituisce al momento la sua migliore prestazione personale, mentre alla sua prima esperienza nel lancio del peso kg. 7,260 si è classificato al settimo posto assoluto con la buona misura di metri 10,38.

Anche per l'allievo Giuseppe Cavallaro, al suo debutto nel lancio del disco kg.2, buono il nono posto assoluto con la misura di metri 26,99.

 

Domenica 18 giugno a Furci Siculo (ME) si è svolto il 3° Trofeo S. Maria del Rosario.

Ancora protagonisti i nostri "piccoli" atleti che nella categoria Esordiente "A" maschile si sono classificati dal secondo al quinto posto.Nell'ordine:

Marco Pavone tempo 2'00",

Nicola Leone tempo 2'04",

Carmelo Surdo tempo 2'07"

Francesco Billone tempo 2'11".

Nella gara degli assoluti maschili ottimo il settimo posto assoluto e primo della categoria SM50 di Maurizio Picciolo con il tempo di 26'05", al 103° posto assoluto e 16° della categoria SM40 si è classificato Domenico Lepore con il tempo di 35'19" e al 105° posto assoluto e 19° della categoria SM50 si è classificato Placido Amanti con il tempo di 35'20".

 

Ottime prestazioni sono state ottenute dai nostri "piccoli" atleti delle categorie Esordienti "C" - "B" - "A" al "Meeting d'Estate" su pista che si è svolto al Campo Cappuccini di Messina giovedì 15 giugno.

Nicola Leone, Esordiente "A" maschile, si è classificato al primo posto sia nel lancio del vortex con la misura di m. 36,73 che nel salto in lungo con la misura di m. 3,61;

Alessandra Salvadore, Esordiente "B" femminile, si è classificata al primo posto nei m. 50 con il tempo di 8"79, si è classificata al primo posto anche nel salto in lungo, ma la misura non è stata ancora pubblicata;

Marco Pavone, Esordiente "A" maschile, si è classificato al primo posto nei m. 50 con il tempo di 7"93 ed al terzo posto nel salto in lungo con la misura di m. 3,37;

Gabriele Antonazzo, Esordiente "B" maschile, si è classificato al secondo posto sia nei m. 50 con il tempo di 8"54 che nel salto in lungo con la misura di m. 2,97;

Carmelo Surdo, Esordiente "A" maschile, si è classificato al quarto posto nei m. 50 con il tempo di 8"21 ed al quinto posto nel salto in lungo con la misura di m. 3,30;

Giulia Salvadore, Esordiente "B" femminile, si è classificata al quinto posto nei m. 50 con il tempo di 9"42, nel salto in lungo non sono state ancora pubblicate sia la classifica che la misura;

Carlo Giorgianni, Esordiente "C" maschile, si è classificato al sesto posto nei m. 50 con il tempo di 10"73 ed all'ottavo posto nel salto in lungo con la misura di m. 1,50;

Francesco Billone, Esordiente "A" maschile, si è classificato all'undicesimo_posto nei m. 50 con il tempo di 8"90 ed al nono posto nel salto in lungo con la misura di m. 2,91.

 

Domenica 4 giugno si è svolto a Falcone (ME) il "1° Memorial Annarita Sidoti” valido come 4^ prova del 23° Grand Prix Sicilia di Corsa su Strada Senior Master 2017.
Quattro nostri atleti hanno partecipato sulla distanza di 10 chilometri e questi i loro risultati:
25° assoluto e secondo della categoria SM50 Maurizio Picciolo con il tempo di 38’02”;
102° assoluto e 19° della categoria SM45 Giuseppe Merlino con il tempo di 42’32”;
146° assoluto e 31° della categoria SM40 Massimo Scibilia con il tempo di 44’45”;
nel corso dell’ultimo giro si è ritirato Sebastiano Maggio. 

 

IN PRIMO PIANO

I migliori risultati del 2016


- Campionato Italiano di Societa' su Pista Assoluto Maschile:
classifica Regionale 6° posto con punti 8.478 (14 gare/18 punteggi);
classifica Nazionale 141° posto con punti 10.703 (17 gare/20 punteggi).

- Campionato Regionale di Societa' di Corsa Campestre:

cadetti maschili 6° posto punti 60

assoluti maschili 5° posto punti 131;


- Campionato Regionale di Societa' di Corsa Campestre Masters Maschile:
15° posto punti 246.


- Campionato Regionale di Societa' di Corsa su Strada Cadetti Maschili:
4° posto punti 60.

 

- 20° Grand Prix Sicilia di Maratonina Masters Maschile:
69° posto punti 43.

 

- Trofeo Giovanile Sicilia:

cadetti maschili 6° posto punti 3.127 (7 risultati).

 

- Campionato Provinciale di Societa' su Strada settore Master:

classifica femminile 12° posto punti 13

classifica maschile 1° posto punti 296.

 

- Grand Prix Provinciale dei Due Mari di Società su Strada:
classifica femminile 6° posto punti 269

classifica maschile 5° posto punti 273.



Grazie a tutti gli atleti che hanno partecipato ai vari Campionati.

Se vuoi far parte della nostra Associazione Sportiva, contattaci sarai il benvenuto.

Seguici su Facebook

NewATTENZIONE: Gli allenamenti alla Scuola Media "D. Alighieri" di Torregrotta si svolgono il lunedi' ed il venerdi' dalle ore 16,15 alle ore 17,15 (con l'ora solare); dalle ore 18,30 alle ore 19,30 (con l'ora legale); il mercoledi' solo per i grandi.

Anche il piu' grande campione, davanti alle domande fondamentali dell'esistenza, si scopre indifeso ed ha bisogno della tua luce per vincere le sfide impegnative che un essere umano e' chiamato ad affrontare."

(tratto dalla 'Preghiera del Papa Giovanni Paolo II' in occasione del Giubileo degli Sportivi del 29/10/2000).